Pages

Subscribe:

giovedì 30 luglio 2015

C'E' QUALCUNO CHE PROBABILMENTE MI INVIDIA

Da qualche giorno a questa parte sto continuando a ricevere mail e sms anonimi (tra l'altro sempre intorno alle 15 passate) dove vengo insultata e minacciata di essere sputtanata per il paese.

Io me la rido perché:

- Vengo definita chiattona quando non lo sono più da un pezzo (ormai ho perso 10 kg e la dieta direi che va piuttosto bene, i clienti apprezzano anche visto che ne ho rincontrati alcuni che mi han detto che sto benissimo)

- La persona sostiene che faccio male i pompini quando ho una schiera di clienti che viene apposta per quello

- Nel paese che scrive non abito più e se fosse un cliente avrebbe nominato il posto dove vivo adesso e non l'altro

- Manco ha il coraggio di esporsi perché evidentemente ha paura di parlare con me

Io penso che sia la mia ex amica camgirl (lei si che è chiattona davvero visto che pesa più di 130 kg) oppure la compagna del suo ex marito che si diverte a fare sti lavori (che poi dico io: hai avuto l'uomo che volevi, vivi nella casa che volevi dove ci hai pure portato tuo figlio, che cazzo vai a rompere i coglioni alla gente che manco ti cerca?).

Facendo mente locale questa ragazza si diverte a fare scherzi del menga perché so che è sempre stata invidiosa sia di me che della mia ex amica visto che abbiamo sempre avuto più soldi di lei (fa niente che ci siamo sempre fatte un mazzo tanto per guadagnare e soddisfare i nostri vizi), mentre lei è solo una povera morta di fame, madre di un bambino grasso da fare schifo avuto a 16 anni.
Mi ricordo che io e la mia amica l'avevamo pure sbeffeggiata su Facebook mettendo foto dei cassonetti raccogli vestiti della Caritas etc.

Sta qua mi fa quasi paura da quanto è perversa, pensate che per rubare l'uomo alla mia ex amica si è inventata di essere stata sbattuta fuori di casa dai suoi genitori per farsi ospitare da loro (io non avrei mai accettato, piuttosto le avrei pagato un hotel ma casa mia con mio marito mai) e portarglielo via da sotto il naso, credetemi che a una cosa così non ci avrei pensato manco io.
Mi ricordo che aveva commosso tutti, me compresa, tanto che le avevo regalato una borsa di vestiti che non mettevo più visto che avevo abbandonato la fase dark e metal da un pezzo (sono però contenta che a lei siano arrivati solo gli scarti perché prima si sono messe a scegliere le altre due amiche).

Sono quasi sicura che sia una donna perché in anni di escorting so per certo che un uomo non si mette a mandare sms anonimi tutti i giorni alla stessa ora né va a cercare i miei annunci apposta per insultarmi, al massimo lo fa una volta e poi basta.

Oppure ora che ci penso potrebbe essere uno che massacrai di scherzi perché ero andata a casa sua e mi cacciò perché mi riteneva grassa (fa nulla che poi è il doppio di me), ma poi facendo due indagini ho scoperto che è amico di un mio vecchio tatuatore e volendo gli avrebbe potuto dare la copia del mio vecchio documento (inutile dire che per varie ragione da questo non mi faccio più marchiare ahahah).

Se è sto grassone ho il suo indirizzo e se proprio ci tiene potrei rifargli lo stesso scherzo, solo che lui non ha cambiato casa e di lui ho tutti i dati, almeno se devi incontrare le escort vai in motel e non invitarle a casa.

Ma lui è l'ultimo dei miei pensieri perché mi aveva insultato in faccia e non si è certo nascosto dietro un pc o delle mail anonime.

Intanto io aspetto e vedo se si tradisce, tanto prima o poi un errore lo commetterà e a quel punto potrò vederci chiaro.

Ma almeno si faccia una ricerca su di me e vada a vedere dove abito adesso, se mi sputtana dove stavo prima perde solo il suo tempo, almeno se devi vendicarti fallo bene.

Ad ogni modo queste tre sono le ultime persone che mi possono insultare perché sono molto peggio di me, mi sembra di sentire il bue che dice cornuto all'asino, ma che ci vuoi fare, quando la gente è mentecatta bisogna lasciarla nel suo brodo, per il momento penso che tra una settimana esatta partirò e che tra poco se non lavoro vado a farmi una bella pedalata, sia mai che ritorno chiattona come questi,

Baci

Do Solo Del Mio





martedì 28 luglio 2015

NON C'E' DUE SENZA TRE

In questo week end mi sono trovata a dover mandare a stendere non uno ma ben tre uomini:

- il fumettista che continuava a provarci imperterrito (infatti questo sabato appena passato non ci sono andata, lui ci sperava perché ha moglie e figli in vacanza ma gli è andata male -anche perché non è proprio il mio tipo-)

- il vicino di casa che domenica si è pure preso un bel cazziatone durante il quale gli ho detto di non permettersi più a farmi battute volgari e gli ho chiesto se per caso si rivolgeva così alla sua ex, ovviamente in questi giorni sta evitando di farsi vedere (ma tanto so bene che mi spia perché ieri sera era fuori in giardino a guardarmi come un gufo mentre stavo tornando da un incontro)

- un ragazzo con cui sono uscita venerdì: mi sarebbe anche potuto interessare se non fosse stato schifosamente precipitoso.

Vi voglio appunto raccontare di quest'ultimo: l'avevo conosciuto su un social network e avevamo scambiato qualche frase, dopo ci siamo aggiunti su Facebook e da lì abbiamo cominciato a parlare.
Venerdì ho deciso di annullare gli appuntamenti di lavoro e di smettere di rispondere alle mail perché avevo le palle piene, così da lì a poco è venuto a prendermi a casa (col vicino che ha visto tutto e rosicato, tiè).
Lui è un tipo anni 50 con la fissa per Elvis Presley, mi ha portato in un locale di biker molto carino ma qui ha cominciato a farmi delle domande sbagliate tra cui:

- Ma non vuoi proprio un uomo in casa tua?
- Ma cosa ti piace fare nell'intimità?

Proseguendo la conversazione è emerso che lui vuole trasformare il suo appartamento in un bed and breakfast perché ha bisogno di soldi e nel mentre vorrebbe tornare a vivere dai suoi (qui ho sentito puzza di piazzamento a casa mia qualora la cosa fosse andata bene).

Inoltre mi è anche venuto a dire che ho troppi tatuaggi ed è una delle frasi che un uomo interessato a me deve assolutamente evitare di dirmi.

A fine serata con la scusa di conoscere le mie cagnoline è voluto entrare in casa mia, ma io sono stata rapida, gli ho offerto un caffè e siamo usciti tutti e 4 a fare un giro del vicinato.

Finita la passeggiata, ancora speranzoso che tra me e lui succedesse qualcosa, mi è venuto a chiedere un bicchiere d'acqua, io l'ho rifatto entrare in casa mia ma dopo 10 minuti l'ho gentilmente messo alla porta (ma povero illuso, pensava forse che l'avrei fatto restare?).

Ci sono voluti ben 3 tre giorni per levarmelo di torno perché è stato insistente da morire ma almeno adesso posso stare tranquilla (forse...non cantiamo vittoria troppo presto).

Poi figuriamoci, già avevo le palle girate per gli altri due, non avevo assolutamente voglia di attaccarmi al culo sto polipo, ho preferito lasciar perdere dicendogli che voglio stare da sola perché ho raggiunto il mio equilibrio (poi lasciamo stare l'ora di filippica che mi sono dovuta sorbire all'una di notte).

Comunque pare che io abbia una calamita che attira tutti quelli che vogliono piazzarsi per forza a casa mia, porca troia che nervoso, ho fatto una fatica boia per potermela comprare, fatto sacrifici, rinunce, incontrato uomini schifosi e poi arrivano loro freschi come una rosa a convivere qui?

A parte che poi casa mia è piccola, a malapena c'è spazio per me e le mie piccole, figuriamoci se io ho voglia di fare posto nel mio armadio e nei miei cassetti per mettere i suoi vestiti.

Poi sono abituata ad avere in dispensa e nel frigo solo cose per me e le cagnoline, non le voglio dividere, in genere per far mangiare un uomo ci vuole un mutuo, ho già sperimentato.

Ho anche i miei obiettivi da raggiungere e la presenza di un uomo sarebbe un vero e proprio intralcio, a me può andare bene conoscere qualcuno ma con estrema calma senza che questo cominci già a fare mille progetti.

A me piace prendere il mio tempo per conoscere un uomo, non sono una di quelle che dopo pochi mesi fa grandi passi e un programma che si intitola "Chi Diavolo Ho Sposato?" che trasmettono verso  le 13 su Real Time mi dà ragione, io consiglio a tutti di guardarlo e vedete come rallentate i passi poi.

Magari ecco potrei trovarmi dei buoni amici ma per il momento un compagno proprio no.

Ma cazzo il vicino poteva essere meno coglione così le cose andavano bene, ci si vedeva e poi ognuno a casa sua? Ma porca miseria!!

Adesso vi saluto che vado a fare uno spuntino,

Baci

Do Solo Del Mio

Seguite il mio canale Youtube

https://www.youtube.com/channel/UCAB7_4MiuXufiP78PmUNFkg








giovedì 23 luglio 2015

PROPOSTE INDECENTI E SQUALLIDE

In questi giorni sono arrivata alla conclusione che certi uomini sono più maiali di quelli che vivono nel porcile, anzi questo appellativo per loro è un complimento bello e buono.

Da qualche settimana a questa parte il fumettista continua a farmi battute a sfondo sessuale che possono essere divertenti fino a un certo punto ma poco dopo diventano grottesche e fuori luogo.

Poi ovviamente il vicino non si dà per vinto e ieri notte è ritornato all'attacco facendomi incazzare come una bestia, tanto che o la finisce o lo faccio finire io con metodi non proprio ortodossi.

Ormai lo tratto come un semplice vicino, se lo incontro lo saluto, coccolo i suoi cani (a lui manco lo sfioro) e gli parlo in modo civile.

Ieri sera ero in giardino con le mie cagnoline, lui stava innaffiando e ha cominciato a parlarmi di cose normali, quando ad un certo punto mi ha detto di avere una pianta di lamponi e io amante dei frutti di bosco gliene ho chiesti un po' (che poi con tutto quello che ho dato ai suoi cani avrebbe potuto farlo), lui dopo pochi secondi è tornato dicendo di averne solo 3 maturi.
A quel punto gli ho detto che poteva mangiarseli lui e di non scomodarsi.

Dopo mezz'ora mi ha scritto su whatsapp menando il torrone con sti lamponi ed è uscito con sta piazzata alquanto squallida:" Ok, affare fatto: io ti do una coppetta di lamponi e tu mi fai uno show coi tuoi vibratori".
Al posto di scandalizzarmi gli ho fatto capire che avrei accettato solo se avessi potuto infilarli nel suo culo (di certo non l'avrei accompagnato all'ospedale qualora si fosse fatto male col dildo più grosso che ho in casa, ma mi sarei fatta una fragorosa risata davanti a lui) e lì ha subito cambiato registro, ma ciò non toglie che mi ha fatto incazzare come una iena e perdere ancora di più il rispetto per lui.

Ieri mattina ho poi voluto vedere se effettivamente i lamponi della sua pianta fossero veramente acerbi, così mentre stavo rientrando a casa con le mie cagnoline mi sono avvicinata a casa sua (tanto i suoi cani con me non fiatano perché mi conoscono) e ho visto che era piena di frutti maturi pronti per essere raccolti e mangiati.

A quel punto nel bel mezzo del viale comune mi è uscito di bocca un: "Ma che pezzente di merda!!!Solo la sua ex può ancora rivolerlo con sé!!!".

Va bene che manco io sono un mostro di generosità ma non sono una morta di fame, se qualcuno è gentile con me non mi pesa affatto fargli un regalo o dargli qualcosa che potrebbe fargli piacere.

Spero proprio che i suoi cani gli devastino quella pianta, vi giuro che se lo fanno gli compro una mega salsiccia per premiarli (ovviamente gliela darei di nascosto e poi gli altri vicini si chiedono come mai a me ubbidiscono, i piccoli misteri ahaha).

Poi io dico sempre che la vita è una ruota, oggi volevo io i lamponi, domani potresti voler tu qualcosa da me (oltre il sesso che ti ho già negato) e io ovviamente ti manderò a fanculo.

Prima ho raccontato questo episodio a mia sorella e pure lei ne è rimasta schifata.

Adesso vado a letto che la notte mi porterà sicuramente consiglio in merito alla bella lezione da dargli (stavolta una vendetta ci sta tutta)

Baci

Do Solo Del Mio



lunedì 20 luglio 2015

LA TESTA IN VACANZA

Non ho più aggiornato il blog perché a parte il lavoro ho già la testa proiettata nel paese dove trascorrerò le vacanze di Agosto: vi giuro che sto contando i giorni per poter finalmente partire anche perché ho dannatamente bisogno di ferie per ricaricarmi e pensare ai miei nuovi progetti.

Fuori è una fornace ed esco solamente per mera necessità, per fortuna oggi ho incontrato due clienti (ultimamente alcuni stanno tornando, che cosa meravigliosa, evidentemente non lavoro così male) uno attaccato all'altro, così sono potuta tornare a casa e dormire fino a quasi le 17 (stanotte per via del caldo mi sarà addormentata alle 3 di notte ma prima io e le mie cagnoline ci siamo mangiate del parmigiano grattugiato).

Domani ho la visita dall'endocrinologa e per fortuna sono dimagrita.

Adesso vado a mangiare che sto morendo di fame,

Baci

Do Solo Del Mio


lunedì 13 luglio 2015

FARE LA ESCORT E' ANCHE DARE SUPPORTO MORALE

Ieri sera, mentre ero alla festa della birra annoiandomi a morte per via di una nenia blues infinita, mi ha scritto un cliente fisso per chiedermi come stavo e che era appena stato operato ai calcoli renali.

A un certo punto mi dice che sta ancora male per la sua ex parassita (praticamente da quel che mi ha raccontato lei non lavora e mira solo a farsi mantenere dall'uomo di turno) e io gli ho detto che non deve manco dare importanza ad una donna del genere, anzi dovrebbe provare pena per il suo prossimo compagno che dovrà mantenerla.

Ad ogni modo in questa settimana dovrei rivederlo (quindi guadagni in vista per me, si si si).

Lui sicuramente non è bello però è un bravo ragazzo che vorrebbe farsi una famiglia e glielo auguro con tutto il cuore, ma sicuramente non con una sanguisuga del genere.

Una volta mi ha anche raccontato che lei è solita andare in Liguria per piazzarsi a casa di un suo cugino sposato per scroccare il soggiorno in una località di mare pretendo di essere servita e riverita alzandosi tardi, non pulendo e mangiando a scrocco.

Fossi la moglie del cugino la caccerei via a calci in culo dopo un giorno, ma ti pare che devo andare a lavorare per mantenere sta mongola?

Io sarò anche taccagna sotto certi aspetti ma mai scroccona: se vengo invitata porto sempre qualcosa, se sono ospite mi offro a fare spesa e pulizie, lungi da me assumere questi atteggiamenti da ameba.

Gli scrocconi li becco sempre subito e li allontano alla velocità della luce, spesso li insulto pure facendoli rimanere di merda, fidatevi ce ne sono tantissimi in giro e una volta che capiscono che possono prendere non vi danno tregua, quindi meglio prendere le distanze sul nascere.

Mi pare sia così il mio vicino di casa, cazzo ieri alla festa della birra sia mai che mi abbia offerto qualcosa da bere (manco l'avrebbe pagato visto che fa il volontario), però ad altri si, gli ho tirato un'occhiataccia di disprezzo tanto che poi lui cercava scuse per parlarmi ma da brava stronza che sono gli rispondendo con sufficienza.

Non paga mi sono messa a parlare con gli altri volontari (uno di loro mi voleva offrire la crema caffè ma non ho potuto accettare perché sono a dieta, ho comunque apprezzato il gesto) proprio davanti a lui ignorandolo completamente.

Sapete che mi sta piacendo sempre meno e anzi cerco sempre di non incontrarlo per evitare di parlargli, vi giuro che i ragazzi che non offrono non li sopporto proprio, anzi quando esco nella vita privata se questi fanno pagare a me vengono scaricati il giorno seguente dandogli pure del barbone, a diversi è successo e si sono pure stupiti.

Un consiglio che do alle ragazze è di fare esattamente come me, non bevetevi la solfa che non hanno soldi perché 99 su 100 per offrire agli amici o per andare a farsi le gite fuori porta etc li hanno eccome, se si perdono per un caffè o una bibita non meritano manco un bacino e questo ve lo dico sia come donna che come escort (molti clienti non fanno i regali alle loro compagne per pagare noi quindi le cose le vedo mooolto bene).
Se iniziano così figuriamoci quando e se la relazione si evolve, poi c'è una bella differenza tra il tirchio e il parsimonioso:

-IL PARSIMONIOSO: non butta via i soldi, magari se in un determinato bar un caffè costa troppo vi porta in un altro locale ma ve lo offre, anzi un uomo così apprezzatelo perché è raro che si mette debiti, è segno che sa amministrare bene i soldi;

-IL TIRCHIO: anche se il caffè costa 10 centesimi lo fa pagare a voi.

Anche una mia ex amica aveva un fidanzato parassita che ha mantenuto per 7 anni facendo shopping per lui (poi sto qua è pure esigente e pretendeva anche le cose di marca costose), pagando le cene per loro due e i suoi amici, finanziando le vacanze; infatti io la prendevo in giro dicendole che lui era il suo pappone senza saperlo (lei faceva la escort ma si è bruciata tutti i suoi guadagni così), tant'è vero che quando poi ha chiuso i rubinetti lui se n'è andato con un'altra (ovviamente a casa di lei etc etc, chi è parassita morirà tale).

Adesso vado a mangiare,

Ci sentiamo presto

Baci

Do Solo Del Mio




martedì 7 luglio 2015

TEMPO DI CAMBIAMENTI

Una mia vecchia collega del call center mi diceva sempre che sono come un Gormita: mi evolvo e mi trasformo in continuazione.
Per la cronaca i Gormiti sono dei mostri tanto in voga qualche anno fa, per fortuna non sono brutta come loro ma mi trasformo e basta.

Dico questo perché ho deciso di cambiare alcune cose, tra cui il mio modus operandi di lavoro, vediamo a che cosa mi porterà.

Inoltre anche il mio fisico sta cambiando, me ne sono accorta in questi giorni facendo shopping in occasione dei saldi, mi sono ritrovata a comprare abiti di taglie che mai avrei pensato di portare.

Altra cosa non meno importante è che ho scelto di evitare il più possibile le vendette, mi sono accorta che spesso è una gran perdita di tempo ed energie, magari le lascio per cose più gravi.
So di essere messa a dura prova ma cambiare non è quasi mai facile.

Più avanti vorrei anche cambiare casa (adesso non è proprio il caso visto che mi sono sistemata da poco) perché vorrei tanto avere una stanza armadio, però è un progetto a lungo termine anche perché non saprei dove altro vivere, nel mio paese sto benissimo ma magari mi trasferirò in un paese esotico perché odio l'inverno e il freddo in maniera viscerale.

Ma come dico sempre arriva sempre il momento giusto per fare tutto, quindi mi serve solo un po' di pazienza e basta.

Adesso vado a mangiare sperando che oggi arrivi il corriere per consegnarmi i due costumi da bagno che ho ordinato e che sto aspettando trepidante,

Baci

Do Solo Del Mio