Pages

Subscribe:

mercoledì 19 dicembre 2012

I MIEI BUCHI HANNO SCIOPERATO

Stanotte ho fatto un overnight con un cliente di vecchia data che ho anche dovuto accompagnare allo stadio a vedere la partita Inter-Verona ma il caro ragazzo ha alzato un tantino il gomito e me lo sono dovuta gestire da ubriaco fradicio (situazione per nulla facile vista anche la mancata rissa tra i tifosi delle due squadre, per fortuna siamo andati via subito dallo stadio, ci mancava solo che mi fermasse la polizia per schedarmi).

Vi garantisco che la situazione è stata davvero brutta visto che sto demente voleva pure portarmi in un night club sostenendo che io con lui avevo già fatto sesso in precedenza.

Dopo aver calmato le acque con infinita pazienza (l'ho fatto solo perchè avevo le mie cose in albergo, altrimenti non ci avrei pensato due volte a scappare via) lui ha provato a far sesso con me ma visto che lui sosteneva di aver già dato lo scorso appuntamento ho messo in sciopero tutti miei buchi: non ho mai fatto un appuntamento così casto in 2 anni di escorting!! Vi giuro che non gli ho fatto nemmeno un pompino!!

Così impara ad ubriacarsi e a trattarmi male (oltre a volermi costringere ad andare al night, locali che io odio con tutta me stessa, pensate che mi rifiuto pure di fare incontri a pagamento in posti del genere).

Ovviamente poi mi ha chiesto scusa e mi ha anche dato 150 € di extra per il casino, dopo le feste vuole rivedermi ma gli ho detto che non dovrà più bere manco mezzo bicchiere di vino e che se si ubriacherà ancora lo meno e lo faccio menare creandogli dei casini infiniti.
Oltretutto vuole anche portarmi alle Canarie a Febbraio ma io non me la sento proprio, a tempo debito in caso vedrò di campargli in aria qualche scusa.

Ora finalmente sono a casa (non sapevo più come cazzo sbolognarmelo), sto aspettando che lo smalto si asciughi e tra poco andrò a mangiare (dopo tutto quel nervoso ora la fame comincia a farsi sentire).

E poi non dite che fare la escort è una cosa facile,

Baci

Do Solo Del Mio

0 commenti:

Posta un commento