Pages

Subscribe:

lunedì 30 luglio 2012

DOMENICA BESTIALE

Posso così definirla perchè in mattinata sono andata in un canile nel Varesotto per adottare un cane per la gioia dei miei (so bene che poi si affezioneranno) e la mia scelta è ricaduta su un molossoide ex proprietà di zingari giostrai (chissà come l'han trattato quelle zecche di merda schifose, se poi penso che rubano i cani di grossa taglia per adibirli ai combattimenti clandestini mi viene l'attacco di bile) che è la tranquillità e la dolcezza fatta cane.

Inoltre è uno che mangia tanto (non so quanti biscotti si è fatto fuori ma posso capirlo visto che dalla vita non credo abbia ricevuto gran che se non bastonate o catene che lo tenevano legato).

Insomma ho fatto una bella passeggiata con i volontari del canile che peraltro è anche una pensione di cani di privati (avreste dovuto vedere che belli i cani corsi, di certo se qualcuno dovesse rinunciarci io non mi tirerei indietro visto che sono meravigliosi) e mi sono divertita molto, so di aver dato amore a creature bisognose.

Quando mi hanno riportata in stazione mi squilla il telefono di lavoro ed era un cliente: " Ciao sono qua a cazzeggiare, ci vediamo adesso perchè io alle 4 devo andare via". Io gli ho detto di essere reduce da una mattinata in canile, senza trucco, con le scarpe vecchie bacucche e con un vestito orrendo, ma lui ha detto che gli andavo bene così e se sarebbe passato a prendermi.

Al momento dell'incontro ho realizzato di aver già incontrato diversi mesi fa questa persona con la mia ex amica (ma probabilmente lui non si è ricordato o ha fatto finta di nulla, come ho fatto io del resto).

Lui è simpatico, un carattere scorbutico (ecco perchè ci ho legato) ma cari ragazzi a scopare è proprio una schifezza irruenta: mi ha praticamente dilaniato la bocca con 2 gole profonde.

Dopo l'incontro sono tornata a casa, mangiato e spaparanzata sul letto, messa a fare shopping su Yoox e a quel punto mi ha cercata il batterista giovane chiedendomi di entrare su Skype.

Ho deciso di accontentarlo e di sentire quel che aveva da dirmi: praticamente voleva mostrarmi in cam il suo cazzo per dirgli se era davvero così storto (mi sono risparmiata la battuta "tanto manco lo usi quindi perchè ti fai sti problemi?").

Dopo quella conversazione mi sono addormentata e ho dormito come un sasso.

Infine mi sono cambiata e sono andata a portare in giro il cane di mia sorella (ormai abbiamo i nostri appuntamenti fissi e lei si aspetta sempre da me qualcosa da mangiare).

Ora torno a dormire, vi giuro che sono stanca morta, ma che vi devo dire, gli incontri talvolta stancano,

Baci

Do Solo Del Mio

0 commenti:

Posta un commento