Pages

Subscribe:

venerdì 29 giugno 2012

UN FRIGO DENTRO DI ME

Ovviamente non lo è in senso figurato (se non altro non patirei il gran caldo che c'è in questi giorni) ma mi riferisco al fatto che ormai i miei sentimenti si sono congelati e spesso sono più cinica che mai.

Sarà ovviamente il mio lavoro che ha inciso su questo visto che spesso vedo il peggio del peggio degli uomini e non mi fido un gran che di loro.

Non mi innamoro ormai da tempo, anzi ne sono passati di anni; ho avuto 2 storie importanti: una durata 10 mesi con un fascista che era l'uomo perfetto per me ma non del tutto perchè per lui contavano più i suoi amici (poi che goduria sapere che ci ha litigato e l'hanno mandato a stendere)e un'altra con un ex gabber che ho sbattuto fuori di casa davanti ai miei perchè era diventato soffocante.

Da lì poi ho solo voluto trombamici e chi si voleva spingere oltre veniva automaticamente allontanato.

Ora sto vagliando il batterista giovane, ci sentiamo quasi tutti i giorni, con lui sto bene ma non voglio fare programmi.

Io proprio non mi ci vedo nei panni di fidanzata, odio i legami e il dover per forza condividere tutto, ormai sono abituata a fare le cose da sola.

Anzi a proposito di solitudine, qualche giorno fa mio padre è finalmente partito per le vacanze e io ho subito festeggiato facendo una megaspesa di circa 200 € prendendo pure il taxi per tornare a casa (non parlatemi più di diete visto che devo ciulare e mi servono energie).

Se il frigo non è dentro di me, almeno penso a riempire quello di casa mia

Baci

Do Solo Del Mio

0 commenti:

Posta un commento