Pages

Subscribe:

martedì 3 aprile 2012

CONSIGLI PER FARE LA ESCORT

Lungi da me il voler coinvolgere ragazze a intraprendere questo stile di vita (anche perchè lo faccio per conto mio e a scrivere questo post non guadagno un solo centesimo) ma se può servire a qualcuna ne sono ben felice.

1. Innanzitutto evitate di avere dei rate troppo bassi (attirerete la peggior feccia che spesso va anche con le OTR, quindi rischio più alto di prendere malattie) ma nemmeno troppo alti (almeno che non siete già di vostro in grossi giri tipo politici, calciatori e via discorrendo, a quel punto buon per voi); ricordate che in poche ore guadagnerete quanto una commessa di un supermercato quindi siate contente e vista la crisi abbiate un pò di rispetto per i soldi.

2. Non siate troppo fiscali sul tempo, sia voi che i clienti sarete più rilassati, non vi cambia la vita rimanere mezz'ora in più.

3. Incassate i soldi prima della prestazione per evitare spiacevoli discussioni e malintesi dopo

4. Se volete mettere in rete delle vostre foto fate in modo che in queste non siate troppo riconoscibili; siate lungimiranti e mettete che un giorno volete cambiare stile di vita non lascerete tracce di voi (Internet è una brutta bestia per queste cose datemi retta)

5. Io evito clienti troppo giovani, anche perchè in genere pagano meno e trattano sul rate facendomi solo incazzare, in genere chi viene con me ha dai 30 anni in su (mi sono capitati anche 70enni)

6. COSA IMPORTANTE: prendete la vostra moralità, pregiudizi, pudori e metteteli nel cestino della spazzatura visto che questo lavoro vi farà conoscere uomini di tutte le età e con diversi gusti sessuali

7. Tenete vita privata e vita professionale separate: 2 telefoni, 2 modi di vestire, 2 modi di parlare (io nella mia vita privata bestemmio e dico un sacco di parolacce, ma quando lavoro evito tutto questo)

8. Se volete ospitare non ricevete MAI e dico MAI nella casa dove abitate, non si sa mai chi viene e potreste trovarvi dei pazzi; per esempio a me è successo quando ho ospitato per un brevissimo periodo insieme a un'altra ragazza, era un venerdì sera e ci siamo trovate un signore che aveva gestito la mia amica che le stava chiedendo se avesse malattie veneree (potete immaginare la sincope che ci siamo prese vista l'ora tarda).

9. Ascoltate SEMPRE il vostro istinto: se la persona che avete di fronte non vi piace o non vi ispira sicurezza/fiducia andate via senza troppe remori : è meglio avere dei soldi in tasca in meno che essere violentate o ancora peggio trovarsi in un fossato senza vita.
A me personalmente è successo 2 volte, li ho mandati immediatamente e sono scappata a gambe levate.

10. Se potete fare amicizia con altre escort non tiratevi indietro: questo stile di vita vi porta ad essere spesso sole e avere al proprio fianco qualcuna che vi capisce non ha prezzo.
Inoltre potete darvi aiuto in caso di pericolo o scambiarvi consigli sui clienti (una volta grazie ad un'amica sono riuscita ad evitare un pazzo che prova a penetrare senza profilattico e all'ovvio rifiuto prova a picchiare)

Per il momento questo è tutto, di sicuro farò una seconda parte di questo post, continuate a leggermi

Baci

Do Solo Del Mio

16 commenti:

rita ha detto...

Ciao cara..comprendo quanto scrivi e, il pazzo che citi nel post ha contattato anche me(meno male che non l ho mai incontrato)..la mia paura è di errare nella valutazione e trovare un pazzoide...anche se in motel è difficile che possano farti del male...non leggo nessun commento...peccato...un abbraccio

dosolodelmio ha detto...

Ciao Rita bè i pazzoidi si possono trovare ovunque anche senza fare la escort,io come scrivo sempre do sempre retta al mio istinto e poi prendo le mie misure di sicurezza; un abbraccio anche a te

Anonimo ha detto...

si ma come hai cominciato? ti sei aperta un sito...?

dosolodelmio ha detto...

Ciao non mi sono aperta proprio niente, anche perchè il sito comporta il dover mettere le proprie foto in rete, cosa che io non ho assolutamente voglia di fare, diciamo che ho cominciato come camgirl e fidati che il passo dal virtuale al reale è millimesimale

Anonimo ha detto...

E per fare l escort maschile che mi consigli? Penso che alla fine le regole Son le solite

dosolodelmio ha detto...

Se vuoi farlo al maschile, mio sconsiglio spassionato fallo per i gay che guadagni molto di più e chiedi consigli a uno che lo fa

Anonimo ha detto...

io vorrei fare l'escort.....solo che non so come cominciare. Lo vorrei fare x soldi x mantenere mia figlia. Sono da sola senza lavoro. Vorrei tanto un aiutino se mi potessi aiutare sarebbe ideale ovvio non voglio che lo sappia nessuno.
Spero in una risposta positiva

dosolodelmio ha detto...

TE PROVA SOLO A DARMI UN TUO CONTATTO E TI ASSICURO CHE SARAI SPUTTANATA ALLA GRANDE, NON TI PERMETTERE PIU' DI VENIRE QUA A CHIEDERMI AIUTO, IO NON TI CONOSCO E NON TI DEVO NIENTE.

Anonimo ha detto...

condivido quasi tutto di quello che hai detto...anche io faccio questo lavoro da un pò,mi picerebbe tanto fare amicizia con una che fà il mio lavoro ma non sò come fare...

Anonimo ha detto...

Ciao! Per caso hai anche fatto la Moneymistress?

Anonimo ha detto...

ciao,sono un Tuo fan.. per prima cosa rispetto ogni tua posizione..e trovo davvero interessate il blog, ma facendo l'escort..una persona che è davvero tanto curiosa di poterti conoscere "professionalmente" come posso fare?

dosolodelmio ha detto...

@anonimo ripeto che non do contatti personali a nessuno, voglio rimanere nell'anonimato, se il caso vorrà ci incontreremo ma non saprai che sono io

Anonimo ha detto...

Ciao, è da tanto tempo che penso di fare la camgirl, ma ho notato che i siti che ci sono in giro sono tanti e fare una cernita è difficile.......come fidarsi? Inoltre ho notato che all'atto ell'iscrizione chiedono i dati veri e addirittura copia dei documenti di identità..inutile dire che non mi fido a lasciare i miei dati in giro così senza contare che voglio essere assolutamente anonima e non identificabile.allegramente.............cosa mi consiglieresti di fare? Ciao un saluto

Anonimo ha detto...

Buonasera,
mi sono imbattuta nel tuo blog dopo aver cercato a lungo dei consigli validi per gestire le cose al meglio, essendo io una "novellina".
Mi sono ritrovata in moltissime delle tue esperienze: dal dibattito "prof o non prof" (ho iniziato descrivendomi appunto come non professionista cercando di essere onesta, salvo venire tacciata dell'esatto contrario) per non parlare di recensioni e forum che mi hanno fatto uscire matta.
Io sono molto giovane e ho attirato subito l'attenzione, posso chiederti di sapere qualcosa in più sui tuoi rates?
Quali sono le tue modalità di contatto? il tuo numero è visibile nel tuo annuncio o fai una prima cernita per email? Come capire se hai a che fare con una persona realmente interessata o con un perditempo?
Inoltre sconsigli di ricevere in casa, ma è anche vero che ricevendo, i guadagni aumentano notevolmente e diminuiscono le perdite di tempo.
Ipoteticamente, affiittare un appartamento da usare esclusivamente per gli incontri ti sembrerebbe una buona idea?

Spero in una tua risposta e in qualche tuo ulteriore consiglio.
Grazie.

dosolodelmio ha detto...

Ciao io non ospito perché comporta ovviamente delle spese, mentre se vai in motel non ci sono perché la camera viene pagata dal cliente; in genere lavoro con le e-mail dando poi il numero successivamente per evitare di essere tartassata tutto il giorno;
per capire il perditempo posso dirti: rifiuta chi vuole prima incontrarti per un caffè, pranzo.
Per quanto riguarda il ricevere ti devo contraddire in merito alla diminuzione di perdite di tempo poiché molti vengono solo per curiosare e andare via con una scusa qualsiasi, poi tieni conto che non si danno i documenti quindi sei molto più esposta a rischio di furti o aggressioni.
Per quanto riguarda i rate evita di fare incontri dai 100 in giù per non incontrare la peggior merda possibile che c'è in giro.
Io poi non incontro durante la notte salvo clienti già visti e che conosco.
Cosa importante non fare sconti a chi non hai mai incontrato.
Io ogni tanto li faccio ma solo a quelli fissi che magari in quel mese non hanno tutta la disponibilità economica ma vogliono vederti lo stesso (almeno non li perdi).
Benvenuta nella fossa dei leoni
Do Solo Del Mio

Anonimo ha detto...

Grazie per i consigli. Seguo il tuo blog, mi piace la schiettezza con cui racconti quello che succede senza tanti giri di parole. Una domanda: c'è un modo elegante per dire "Costa tot?" esempio.... mi trovo al bar o nella hall di un hotel a 4 stelle, se un signore si avvicina e mi vuole offrire da bere... e mi chiede: "Saliamo in camera", quale può essere il modo migliore per dire... "costo tot?". Grazie per la cortese risposta

Posta un commento