Pages

Subscribe:

sabato 18 gennaio 2020

PRE RICOVERO ANDATO

Ieri sono andata in clinica per fare il pre ricovero e a parte la stanchezza assurda che avevo perché mi sono dovuta alzare alle sei di mattina, ho provato un grande senso di pace.

Appena tornata a casa ho preparato immediatamente la valigia per martedì e posso dire che ancora non mi sembra vero, ho sognato tanto questo intervento e ora mancano davvero pochi giorni per farlo diventare realtà.

Ieri, essendo la giornata internazionale della pizza, ho deciso di ordinarne una e di festeggiare questa piccola vittoria.

Non sono agitata ma oggi sono pervasa da una tristezza generale e dalla testa che mi scoppia, sarà anche per le mille cose che mi balenano nei pensieri e dai numerosi progetti che ho in mente.

Fino al termine dell'operazione ho deciso di allentare un pò i ritmi e di concentrarmi sono su questo, il resto verrà dopo.

Attualmente non mi occupo solo di incontri, ma faccio anche altro; durante questi mesi ho conosciuto tante persone e sono cambiata radicalmente.
Questi cambiamenti sono però molto spiazzanti e ancora mi ci devo abituare.

E' un periodo di sbattimenti, in quanto ho cominciato a seminare, ma le raccolte tardano ad arrivare.

Detto questo meglio che vado a letto, ho mal di testa e non voglio più pensare per oggi,

Baci

Do Solo del Mio

Per richieste video scrivete a pimpa831@gmail.com


giovedì 16 gennaio 2020

FINALMENTE E' ARRIVATO IL MOMENTO

Ho abbandonato questo blog per mesi e mesi, ma la mia vita ultimamente ha avuto e sta avendo che cambiamenti non indifferenti, tra cui la realizzazione di un progetto che avevo in cantiere da oltre dieci anni, ossia la sterilizzazione volontaria.

La sognavo da quando avevo 21 anni, in quanto non ho mai desiderato avere figli e prendere pillole mi ha sempre scocciato.
Finalmente due anni fa ho trovato chi esegue questo tipo di interventi gratuitamente e soprattutto senza rompere le palle sul perché e per come lo voglio fare.

Per capire se fossi davvero convinta, ho deciso di farmi impiantare il NEXPLANON, ma mi ha arrecato più danni che beneficio, così la scorsa primavera ho prenotato una visita con il ginecologo per mettermi in lista d'attesa.

Lui mi ha subito detto che mi avrebbero operata a Gennaio e settimana scorsa verso le 17.30, quando pensavo che fosse la chiamata del solito call center, mi sono invece accorta che era un'infermiera della clinica per comunicarmi la data del pre ricovero e del ricovero.

Mi sono sentita frastornata e mi è subito venuta in mente la canzone Azzurro di Celentano, la quale dice: "Cerco l'estate tutto l'anno e all'improvviso eccola qua".
Ecco io che tanto agognavo la sterilizzazione ora sta arrivando.
Domani mattina ho il pre ricovero con tutti gli esami ed i colloqui di routine, mentre martedì mattina ho il ricovero vero e proprio.
L'intervento non è nulla di invasivo, anzi mi tengono una sola notte in ospedale.
Della mia famiglia lo sa solo mia sorella, che mi verrà a prendere quando mi dimetteranno (anche se guido e ho la macchina da due anni, non credo proprio che riuscirei a tornare a casa da sola dopo un'anestesia totale).
Ho preferito non dire niente ai miei per evitare le solite menate.
Ieri ho anche fatto un pò di spesa per avere a disposizione delle scorte alimentari in caso di dolori e indisposizione ad uscire.

Ora vado a letto che domani sveglia all'alba

Baci

Do Solo del Mio

per video personalizzati scrivete a pimpa831@gmail.com


sabato 20 aprile 2019

BUONA PASQUA

Dopo un periodo di forti cambiamenti e movimenti torno qua a scrivere.
Devo però ammettere che i cambiamenti non sono ancora finiti, anzi secondo me sono appena cominciati.

Quando si cambia casa non si cambiano solo mura domestiche, ma si subisce una vera e propria trasformazione interiore. Almeno questo è quello che sta succedendo a me.

Una delle prime cose si è verificata quando, una volta entrata nella casa nuova, mi sono ritrovata a spacchettare i miei effetti personali e molti di questi non li sentivo più miei.
Infatti alcuni di questi li ho messi in vendita e spero di liberarmene molto presto perchè rappresentano un vero impiccio in casa mia.
Anzi mi sono accorta che meno soprammobili e cazzate ho per casa e meglio è.

Domani a pranzo sono dalla mia famiglia e ne approfitto per portare una scatola piena di scarpe che non metto più all'inquilina di mia mamma. Naturalmente ci sono anche i nipoti che vogliono l'uovo di Pasqua come di consueto e non posso sicuramente mancare.
Il pomeriggio lo passerò invece con lo sugar daddy.

A Pasquetta ancora non so cosa farò, magari mi dedico al progetto parallelo, magari sto a casa tranquilla o mi dedico a sistemare la cantina.
L'altro giorno ci ho trascorso dentro due ore e sono riuscita a darle un aspetto decente (se non altro ci cammino comodamente, prima era peggio della casa di un accumulatore compulsivo).

Sento proprio il bisogno di liberarmi di tante cose, di pagare i debiti arretrati, di tornare ad ingranare con il lavoro che, a causa degli operai e dei mille impegni per la casa, ho dovuto trascurare.

A questo si aggiunge la voglia di cambiare abbigliamento e di apportare migliorie a casa mia.

Questo periodo di down economico mi sta facendo rivalutare un sacco di cose, tra cui:

- Quanti soldi in cazzate ho speso;
- E' bene investire i propri soldi nella casa;
- Quando riprenderò a viaggiare mi prometto di non tornare più a casa piena di souvenir inutili;
- Meglio avere meno vestiti e scarpe ma che mi piacciano sul serio.

Ora siamo sotto Pasqua e non ho nemmeno preso tantissime uova e sapete perchè?

1. Preferirei non sprecare soldi (ma non escludo che dopo qualcuno lo prendo)
2. Mi riempirei la casa di stupidate.

Naturalmente ho ripreso a girare video e a fare incontri, magari metterò qualche mia foto online, chi lo sa,

Baci

Do Solo Del Mio

per richieste video o incontri scrivete a pimpa831@gmail.com


domenica 20 gennaio 2019

AMICIZIE CHE FINISCONO

Più si va avanti e più ci si evolve, almeno questo è ciò che succede a me: mi sono accorta di non volere più essere amica di Big Gym (chi mi segue da tanto sa chi è) perchè da quando l'ha mollato la ragazza è diventato un saputello di prima categoria e mi ha fatto delle battute che non mi sono piaciute affatto.

Il punto è che ora, essendo stato mollato, si sente solo e quindi cerca di invitarmi sempre fuori, inviti che declino puntualmente con una scusa qualunque.
In più deve essere sempre lui a cercarmi, io di sicuro non prendo mai il telefono per scrivergli come sta.

Crescendo ho capito che se non serve è meglio evitare lo scontro, meglio far evaporare amicizie e rapporti interpersonali inutili.

In più sono sempre più convinta che voglio ridimensionare gli incontri dal vivo, preferisco lavorare al PC e diventare una vera e propria nomade digitale.

Oggi non è venuto lo sugar daddy, credo che lo vedrò il mese prossimo perchè è a corto di soldi, poichè a fine mese deve pagare affitto e assicurazione auto.
Mi è solo dispiaciuto per i soldi, anche perchè averlo in casa quasi tutte le domeniche è un vero e proprio impegno e mi scoccia averlo sempre intorno. C'è da dire che non è uno che tende a piazzarsi, anzi è più solitario di me e quando si fa una certa se ne torna a casa.

Onestamente mi sono accorta, dopo un periodo di distacco da lui, di non volerlo sempre intorno: preferisco infatti andare al ristorante da sola e non coinvolgerlo sempre nel mio secondo progetto, piuttosto vado con persone che condividono il mio stesso interesse ma senza di lui.
A mio avviso sto imparando a dividere il lavoro dalla vita privata: per esempio dopodomani mi sono prenotata una cena in un ristorante da sola e spegnerò il cellulare già dal primo pomeriggio per non farmi reperire.
Sto anche imparando a rispondere meno ai messaggi e a stare meno attaccata allo smartphone.

Dai momenti di down da cui sto uscendo che ho cominciato a vedere le cose sotto altre prospettive e a sistemare finalmente tutti i miei insoluti.

Adesso vado a mangiare,

Baci

Do Solo del Mio

per richieste video scrivete a pimpa831@gmail.com

venerdì 4 gennaio 2019

HO BISOGNO DI STACCARE

Queste feste natalizie mi hanno stressata e basta, tanto che sono diventata intollerante verso tutto e tutti, così oggi e domani ho deciso di staccare la spina e di rendermi irreperibile.
Ho lavorato nei giorni di festa (capodanno e il 1 gennaio), quindi ora voglio proprio prendermi queste giornate per pensare solo a me stessa e fare quello che mi piace.

Sono stufa che le persone continuano a cercarmi e a tediarmi con le loro cazzate, non ho tempo e voglia di ascoltarle.

In più mi sono accorta di non aver accettato il cucciolo: oggi uscirò con lui per abituarlo a stare fuori ma poi credo che starà un pò da me e un pò dai miei genitori.
Questo mi ha fatto capire che sono proprio contro le gravidanze e contro i figli: rispetto chi li desidera, ma io non mi ci vedo proprio come mamma nè a tenere cuccioli di cane, tanto che ho sempre voluto quelli già grandicelli.
Per il nuovo arrivato sono più felici i miei familiari, io lo vedo un estraneo seppur non abbia alcuna colpa.

Adesso spengo il PC, che ho acceso per ordinare una gonna di Denny Rose che vorrei ardentemente (speriamo sia disponibile),

Baci

Do Solo del Mio

per richieste video scrivetemi a pimpa831@gmail.com

mercoledì 26 dicembre 2018

E ANCHE QUESTO NATALE ME LO SONO TOLTA DAI COGLIONI


So che il titolo potrebbe trarre in inganno e dipingermi come una persona anti-Natale, ma posso garantirvi che non è assolutamente così: io amo questa ricorrenza, ma a piccole dosi.
Mi piacciono le decorazioni, gli acquisti, ma dopo qualche incontro in famiglia non vedo l'ora di tornare a casa mia.
Ho trascorso il 24 e il 25 a casa dei miei genitori, loro tengono molto ai festeggiamenti, ma dopo il pranzo di ieri ho messo in macchina me e i miei cagnolini e me ne sono tornata casa.
Inoltre c'è da dire che prende sempre parte mio cognato e io non l'ho mai potuto sopportare.
Almeno io devo tollerarlo qualche ora, pensate mia sorella che se l'è sposato e lo la pensa uguale a me.
Oggi sono tornata alle mie regolari attività: annunci, mail, video, secondo progetto e via discorrendo.
Da mia mamma ho preso anche dei piatti che aveva preparato, così il 31 li do allo sugar daddy visto che lo vedo.
Ho capito che durante queste feste molti uomini si annoiano e sganciano soldi, quindi ne approfitto per guadagnare un pò.
Sto cominciando a rivalutare le feste comandate e magari preferisco non festeggiarle per avere più soldi in tasca, volendo posso sempre recuperare nei giorni feriali quando gli altri sono al lavoro.
Mi hanno dato fastidio anche molti messaggi di auguri, in genere le feste le prendo, sempre se non lavoro, per staccare la spina e farmi gli affari miei.
Adesso appunto mi vado ad allenare,
Baci
Do Solo del Mio

per info sui miei video scrivete a pimpa831@gmail.com

giovedì 29 novembre 2018

VOGLIO SMETTERE DI FARE LA ESCORT

Durante il mio recentissimo soggiorno nel mio amato Estremo Oriente ho capito di voler smettere di fare la escort. Naturalmente non lo farò in maniera repentina, ma sarà un processo graduale.

Ho capito che nella vita ogni cosa ha un inizio e una fine e io vorrei dedicarmi ad altri progetti.

Naturalmente continuerò ancora per un pò a fare incontri, ma mi dedicherò sempre di più al mio secondo progetto per far sì che diventi il mio lavoro principale.
Poi vorrei proseguire con la realizzazione di video fetish, vendita di intimo usato e dedicarmi ancora all'hard, ma solo virtualmente.
Terrò solo i clienti fissi e ogni tanto ne inconterò qualcuno nuovo ma nulla di più.

Non ho mai nascosto di avere altre passioni oltre al sesso e man mano è il caso di dare spazio anche a loro, ossia viaggi, fai da te, ricamo, dolci.

Sono convinta che i momenti di down hanno sempre un messaggio per noi e quest'ultimo che sto attraversando secondo me voleva dirmi proprio che è giunta l'ora di cambiare, anche se non credo che smetterò del tutto per i seguenti motivi:

- I soldi degli incontri fanno sempre comodo;
- Con i miei clienti fissi si è instaurato un rapporto di amicizia e mi fa piacere vederli;
- Possono essermi utili per i filmati hard.

Mi viene spesso chiesto se voglio avere una relazione sentimentale, ma non sono interessata, preferisco realizzarmi dal punto di vista economico e basta.

Adesso torno a scrivere gli articoli e a rispondere alle mail,

Baci

Do Solo del Mio

per richieste video e intimo scrivere a pimpa831@gmail.com